Maggio 2008: lancio della nuova firma “Redefining / Standards” e definizione dei tre atteggiamenti che accompagneranno AXA nel raggiungimento del suo progetto Ambizione 2012 per diventare la società preferita nel suo settore.

 

Dicembre 2006: acquisizione di Winterthur. AXA rafforza la sua posizione in Europa compiendo un importante passo avanti nei mercati ad alto potenziale di crescita dell’Europa orientale e dell’Asia.

 

2005: AXA celebra 20 anni. In maggio, Henri de Castries lancia il progetto Ambizione 2012. Il Gruppo si prefigge un obiettivo ambizioso: diventare la società preferita nel suo settore.

 

2004: AXA si rafforza nei mercati statunitensi con l’acquisizione di MONY Group (Mutual Of New York) – filiale al 100% di AXA Financial – e in Asia (creazione di una a joint-ventures in Thailandia, Indonesia e nelle Filippine). Creazione della Regione Mediterranea.

 

Giugno 2000: Alliance Capital Management, filiale di AXA Financial negli Stati Uniti, acquisisce la società americana di gestione di attivi Sanford Bernstein.

 

1999:

Febbraio-maggio: in Gran Bretagna acquisizione del gruppo internazionale Guardian Royal Exchange (assicurazioni danni)

Novembre: nascita di AXA Nichidan in Giappone

 

Novembre 1996: fusione AXA-UAP.

 

1995: acquisizione di una partecipazione di maggioranza nella società austrialiana National Mutual Holdings (assicurazione vita), acquisizione che gli permetterà di entrare sul mercato dell’Australia, della Nuova-Zelanda e di Hong Kong. Nel 2001 la compagnia diventa AXA Asia Pacific Holdings.

 

1992: AXA acquisisce circa il 60% del capitale di The Equitable (Stati Uniti), oggi AXA Equitable.

 

1982: le Mutuelles Unies si uniscono al gruppo Drouot. Il nome AXA, creato nel 1985, viene progressivamente esteso all’insieme delle società del Gruppo.

 

1816: Creazione a Parigi di Mutuelle de l’Assurance, prima antenata diretta del Gruppo AXA. In seguito all’unione di diverse compagnie assicurative regionali, nel 1978 il Gruppo diventa Mutuelles Unies